Kids' British School

Kids' British School

Kids British School si occupa della prima infanzia fin dal 1993, ed è paritaria dal 2001.
Accoglie bambini in un’età compresa tra 2 anni e 6 mesi e5 anni e 6 mesi.
Personale attento e specializzato si occupa del benessere psico-fisico dei piccoli ospiti in tutti i momenti della giornata: insegnanti abilitate per la didattica, secondo i regolamenti del Ministero della Pubblica Istruzione; assistenti per l’igiene e il pranzo; operatori specializzati per arricchire il normale curricolo con laboratori creativi che aiutano a sviluppare la personalità del bambino nell’età evolutiva.
La Direzione è sempre presente e vigile per assicurarsi che la giornata proceda nella più completa serenità.
Kids’ British School, da qualche anno, ha arricchito l’offerta formativa con l’inserimento di attività laboratoriali.
Tutti i laboratori hanno lo stesso scopo: consentire al bambino di sviluppare in modo armonioso e naturale la propria creatività, per crescere ed apprendere attraverso il divertimento.
La programmazione delle attività annuali tende a sviluppare i diversi campi di esperienza educativa e quindi i settori specifici di competenza nei quali il bambino dà significato alle sue molteplici attività, sviluppa il suo apprendimento, acquisendo anche le strumentazioni linguistiche, e persegue i suoi traguardi formativi.
L’organizzazione delle attività è fondata su una continua e responsabile flessibilità e creatività operativa e didattica che tiene conto dei differenti ritmi, tempi e stili di apprendimento oltre che delle motivazioni e degli interessi dei bambini.

I pilastri dell'offerta formativa

Puntare sulla curiosità e sulla naturale propensione al nuovo dei bambini, per fare assaporare loro la bellezza del mondo, chiamandoli a sperimentare senza paura e a mettersi alla prova creativamente. Ecco come facciamo noi.

La conoscenza del mondo

Comprendere, innanzitutto, il proprio orizzonte di esperienza, nella sua complessità: toccare, guardare, ascoltare ma anche contare oggetti, immagini, persone, mettendo ordine nella confusione. Aggiungere e togliere, collocare, considerare tempo e spazio, seguire un progetto e progettare nnautonomamente, smontando e rimontando creativamente il proprio scenario, in una parola, esserci. E alla fine valutare, creativamente e criticamente, prendendo posizione nel proprio gruppo. Conoscere il mondo significa riuscire a prendere posizione, gioiosamente, in esso.

Formazione bilingue

Molte scuole rivolte alla prima infanzia enfatizzano la presenza dell’inglese come seconda lingua. Kids’ British School, da quando esiste, propone una formazione volta a valorizzare la multilinguisticità come strumento educativo fondamentale della propria proposta didattica (a partire dal suo stesso nome!), a prescindere da mode e tendenze. Per questo, si avvale di docenti che interagiscono con gli allievi direttamente in inglese e trascorrono il loro tempo partecipando a tutti gli ambiti di formazione previsti dal Piano dell’Offerta Formativa, laboratori compresi.

I discorsi e le parole

Aprirsi agli altri nel racconto, parlare, descrivere, dialogare con gli adulti e con i coetanei sono doti fondamentali, talenti che si acquisiscono fin dalla più tenera età tanto da essere considerati veri e propri tratti caratteriali. Per questo i nostri piccoli alunni vengono stimolati ad avere fiducia nelle proprie capacità di espressione e comunicazione, ad ascoltare, comprendere e riesprimere narrazioni lette o improvvisate di fiabe, favole, storie e racconti… non dimenticando, però, che si può raccontare anche per immagini. Ecco perché disegnare, dipingere, modellare, dare forma e colore all’esperienza, individualmente e in gruppo, completano l’esplorazione guidata delle capacità espressive dei nostri bimbi.

Il sé e l'altro

Stima di sé e autonomia sono ingredienti fondamentali dell’identità ma non ne esauriscono la ricchezza. L’identità di ognuno si costruisce, infatti, giorno per giorno, si conquista nel rapporto con le altre persone, provando a mettersi nei panni del prossimo. Ecco perché rispettare e aiutare gli altri, cercando di capire i loro pensieri, le loro azioni, i loro sentimenti ma anche lavorare in gruppo, negoziando le regole d’azione, progettando insieme e imparando sia a valorizzare le collaborazioni che ad affrontare eventuali defezioni, costituisce un assetto di primaria importanza. Ma non esiste identità senza un rapporto positivo con la comunità che ne comprende i destini: conoscere la propria realtà territoriale (luoghi, storie, tradizioni), e quella degli altri bambini (vicini e lontani), per confrontare le diverse situazioni rappresenta un necessario completamento del percorso di crescita proposto dalla Kids’.

Immagini, suoni e colori

Esprimere con immaginazione e creatività le proprie emozioni e i propri pensieri significa esplorare il mondo come universo sensibile, tastarne le sostanze e i materiali, saper interagire attraverso linguaggi differenti: voce, gesti, drammatizzazione, suoni, manipolazioni; dando corpo alla propria interiorità. Per raggiungere questo obiettivo serve un po’ di allenamento. La Kids’ è una scuola creativa e punta tutto sulla valorizzazione del pensiero laterale e dell’emotività, per questo propone laboratori volti a potenziare le esperienze grafico-pittoriche, sviluppare le capacità cognitive relazionali, esplorare le possibilità sonoro-espressive e simbolico-rappresentative dei suoi piccoli allievi.

Il corpo e il movimento

Il corpo è una macchina complessa. I nostri bimbi devono imparare a mettersi in relazione con esso, rappresentando lo schema corporeo in modo completo e strutturato. Ciò consentirà loro di muoversi con destrezza nell’ambiente e nel gioco, controllando e coordinando i movimenti degli arti, e la lateralità, di assumere l’iniziativa di agire fisicamente, da soli e in gruppo, esprimendosi in base a suoni, rumori, musica ecc. Essi impareranno a curare in autonomia la propria persona, gli oggetti personali, l’ambiente e i materiali comuni, nella prospettiva della salute e dell’ordine. Una disposizione di questo genere, aiuterà gli alunni a controllare l’affettività e le emozioni in maniera adeguata all’età, rielaborandole attraverso il corpo e il movimento.

Didattica

La Kids' accompagna i suoi piccoli allievi nel normale percorso evolutivo, sotto la guida di attente e premurose insegnanti. Ecco perché ogni gruppo-classe vuole segnare, già dal nome, una tappa di questo percorso, puntando a far sì che i bimbi arrivino pronti alla sfida della formazione elementare.
Avatar
Avatar
Avatar
Avatar
Direttrice: Rosanna Savarese
Direttrice: Rosanna Savarese

KidsLab 2018

I laboratori rappresentano il cuore della proposta educativa della scuola. Abbiamo, nel tempo, costruito una squadra di artisti e progettisti molto apprezzati in città e ben affiatata. A loro è affidato il compito di stimolare creativamente i loro piccoli alunni, ognuno secondo il proprio ambito disciplinare, e guidarli nella costruzione di un progetto collettivo alla fine dell'anno scolastico.

Piano dell'Offerta Formativa 2019/2021 (versione sintetica)

News

  • Il regno di Frolly!

    Il giorno della recita si sta avvicinando!

    Giovedì 30 maggio alle 17.30 presso il teatro Jolly i nostri piccoli allievi ci racconteranno la storia “Il regno di Frolly. Storie di fate, folletti e altri esseri speciali”.

    L’emozione è già forte e noi non vediamo l’ora di trasmettervela!

    Frolly
    Locandina realizzata da Francesco Mangiapane

    Festa di Primavera

    Lunedì 15 aprile festeggeremo l’arrivo della Primavera!

    In programma  giochi, musica e attività all’aperto, tra le quali una divertentissima caccia al tesoro. Inoltre daremo l’avvio al nostro adorato orto: ogni bimbo pianterà delle erbe aromatiche delle quali si prenderà cura giornalmente.

    Per finire celebreremo la stagione più bella dell’anno con un pic-nic sotto gli alberelli del nostro piccolo frutteto.

    Il principe Ranocchio

    Giovedì 18 aprile la nostra scuola avrà il piacere di ospitare la compagnia “Teatro degli Spiriti” che metterà in scena per i nostri piccoli lo spettacolo di burattini “IL PRINCIPE RANOCCHIO”:

    “La strega Bollicina trasforma il Principe Azzurro in un Ranocchio. L’unico modo per ritornare il bel principe che era, è di far arrabbiare la Principessa Paziente. Con l’aiuto del narratore Crapapelata il principe Ranocchio si cimenterà nella difficile impresa.”

    Lo spettacolo andrà in scena in giardino alle ore 10.30

    maxresdefault

    Casa delle Farfalle

    La Primavera é alle porte e noi l’accogliamo con un bella gita alla scoperta della natura.
    Martedì 26 marzo i nostri piccoli allievi avranno modo di osservare dal vivo centinaia di esemplari di farfalle presso la “Casa delle Farfalle” installata a Palazzo Riso, Palermo.
    A seguire faremo una passeggiata all’orto Botanico dove osserveremo piante ed alberi di ogni forma, colore e grandezza.
    Il giorno si avvicina!

  • Carnevale: I colori delle emozioni

    Lunedì 4 marzo festeggeremo Carnevale!
    Il programma è ricco di attività: Quest’anno partiremo dal tema “I colori delle emozioni” per divertirci con giochi, colori, danze e la tradizionale “Pancake Race”, la corsa dei pancake, gara tipica dei paesi anglosassoni. Pronti a far saltare il pancake sulla padella??

    N.B.: Per il giorno della festa è consigliabile far indossare ai bambini degli abiti comodi.

    Una mattina…MAGICA!

    Siamo lieti di annunciare che martedì 22 gennaio a partire dalle 9.30 verrà a trovarci il MAGO VILAR, un simpatico prestigiatore che stupirà i nostri piccoli allievi regalando momenti di misterioso e magico divertimento!
    Quali trucchi avrà in serbo per noi?